Il marito si sente male e muore, sua moglie lo segue a pochi minuti di distanza

Mentre i soccorritori sono presenti

Alfredo Carbone e Gina Morelli

Sono morti per un malore a pochi minuti di distanza l'uno dall'altra. È quanto avvenuto nella serata di ieri, domenica 7 luglio 2019, in un appartamento al secondo piano di un palazzo situato in via Collegno 8, in frazione Bruere di Rivoli.

Alfredo Carbone, 73 anni, si è sentito male in casa. Sua moglie, Gina Morelli di 71 anni, ha chiamato il 112 ma quando i soccorritori sono arrivati non c'era praticamente più nulla da fare. Il figlio Luigi aveva tentato di rianimare a lungo il papà, senza successo.

La donna, che aveva chiamato il figlio, poi si è sentita male anche lei sotto gli occhi di quest'ultimo. Nonostante i soccorritori fossero già lì, l'infarto è troppo forte ed è morta anche lei.

Sul posto è poi intervenuta anche una pattuglia della polizia per le procedure burocratiche del caso. Per sancire la fine di una storia d'amore durata decenni. La coppia avrebbe festeggiato a breve i 50 anni di matrimonio.

Il palazzo dove è avvenuta la tragedia

Rivoli via Collegno 8 morti marito e moglie-3

Potrebbe interessarti

  • Medusa, rimedi anti puntura: gli errori da non commettere mai

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • Spioncino digitale, la tecnologia al servizio della sicurezza

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Muore otto giorni dopo l'incidente: era troppo debole, non ce l'ha fatta

  • Tragedia nella caserma degli alpini: militare trovato impiccato alla tromba delle scale

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

Torna su
TorinoToday è in caricamento