menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La vittima di Claviere: Tommaso Martinolich

La vittima di Claviere: Tommaso Martinolich

Tragedia di Claviere, indagato per omicidio colposo un dirigente

A causa del pericolo non segnalato adeguatamente il pubblico ministero Guariniello ha iscritto nel registro degli indagati un dirigente della società Sestrieres spa. Per lui si ipotizza il reato di omicidio colposo

Un dirigente della società Sestrieres spa è stato iscritto nel registro degli indagati dal pubblico ministero Raffaele Guariniello per quanto riguarda la morte del quattordicenne Tommaso Martinolich a Claviere. La notizia si apprende da fonti Ansa.

Il reato ipotizzato per colui che gestisce il comprensorio sciistico in cui è avvenuta la tragedia sarebbe di omicidio colposo.

Il sopralluogo ordinato da Guariniello agli ispettori ha evidenziato come il gruppo di rocce su cui si era schiantato il giovane non fosse segnalato in modo sufficiente. In particolare per la Procura c'era "la presenza di uno strapiombo non visibile, non segnalato e privo di rete di protezione con segnale di pericolo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento