Morte sorelline torinesi in Versilia: travolte da un albero in campeggio

Il maltempo è stato fatale. Solo contusa la sorella più grande. Giuseppe Conte: "Un forte, commosso abbraccio ai loro genitori e ai loro familiari"

L'ingresso del campeggio in località Partaccia a Marina di Massa dove un albero è caduto su una tenda uccidendo due sorelline, 30 agosto 2020 ANSA/Riccardo Dalle Luche

Tragedia alle prime ore del mattino nel campeggio Verde Mare di Marina di Massa in Toscana. Due sorelline torinesi residenti in corso Molise, di 3 e 14 anni - Jannat e Malak Lassiri -, hanno perso la vita travolte da un pioppo, caduto a causa del forte temporale che ha colpito la Versilia.

L'albero, alto oltre 4 metri, è caduto di schianto sopra la tenda dove dormivano le bambine, insieme alla sorella più grande di 19 anni, rimasta solamente contusa. I soccorritori giunti sul posto hanno tentato di rianimare la più piccola, inutilmente, mentre la quattordicenne, in gravi condizioni, è stata trasportata immediatamente in ospedale dove si è spenta poco dopo.

Un dramma per i genitori, di origine marocchina, che da Torino avevano deciso di trascorrere qualche giorno di vacanze con le figlie in Toscana. Mamma e papà sono rimasti illesi poiché dormivano nel bungalow accanto alla tenda delle figlie.

La famiglia che di solito trascorre le vacanze estive in Marocco, quest'anno aveva scelto, per via delle restrizioni causate dalla pandemia, di restare in Italia e aveva optato per la Toscana. Avrebbe dovuto far ritorno a Torino il sabato ma proprio per il maltempo, aveva rimandato la partenza.

Gli organi di Malak, la ragazzina più grande, promettente judoka che si allenava nella palestra di via Val della Torre, che nel tragico incidente ha perso la vita, verranno donati. I genitori hanno preso questa decisione dopo un consulto con i medici. A Marina di Massa, già nella giornata di domenica, sono arrivati da Torino, per stare vicino alla famiglia, parenti e amici. 

Il post di Giuseppe Conte

Il Presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana: "La tragica scomparsa delle due sorelle che erano in vacanza a Marina di Massa ci addolora profondamente.Una vacanza tramutata in tragedia. Un forte, commosso abbraccio ai loro genitori e ai loro familiari".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento