Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

E' morta Samir, la tigre di Pinerolo che aveva ucciso il suo custode

Una morte dovuta a "cause naturali". Così ha commentato la scomparsa di Samir il direttore zoologico della struttura di Fasano che stava ospitando la tigre dallo scorso 12 luglio

Aveva sbranato il suo custode all'interno del parco ex Martinat di Pinerolo, facendolo a pezzi in quella gabbia dove aveva vissuto per anni e anni, e ieri è morta presso la nuova struttura nella quale alloggiava dallo scorso 12 luglio. Samir la tigre di 7 anni nota alle recenti cronache per aver aggredito e brutalmente ucciso lo scorso 2 luglio il 72enne Mauro Lageard è deceduta ieri pomeriggio nel parco zoologico di Fasano, dopo appena quindici giorni dal suo ingresso.

A darne la conferma è stato il direttore zoologico della struttura, Fabio Rausa, che ha parlato di una morte dovuta a “cause naturali”. Samir potrà così riabbracciare e far pace con il suo padrone ad un mese di distanza da quel tragico incidente

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' morta Samir, la tigre di Pinerolo che aveva ucciso il suo custode

TorinoToday è in caricamento