menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Madre e figlia trovate morte in casa, decesso per cause naturali

Le due donne sono morte qualche giorno prima del ritrovamento. A dare l'allarme è stato il medico delle due donne che da qualche giorno non riusciva a contattarle

E' morta prima la figlia poi la madre. E' questo il risultato dell'autopsia svolta sui corpi delle due donne trovate morte nel loro appartamento a Piossasco, nel torinese, la settimana scorsa.

Dalle analisi è emerso che la figlia Anna Maria Incardona, 52 anni, è deceduta a causa di un'emorragia interna, dovuta forse a una patologia non curata. La madre, Giuseppa Cannarozzo, 82enne, sarebbe morta a seguito di un malore, forse mentre stava tentato di aiutare la figlia.

Sin da subito i carabinieri intervenuti sul posto avevano escluso l'ipotesi di omicidio: sui due corpi, infatti, non sono stati rinvenuti segni di violenza nè segni di effrazione a porte e finestre.

A dare l'allarme è stato il medico delle due donne che da qualche giorno non riusciva a contattarle. I due soggetti erano seguiti per problemi psichiatrici. Nell'appartamento, molto sporco, non sono stati trovati farmaci ma solo resti di cibo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento