Cronaca

Va alla festa della borgata e muore a casa di amici, tragica fine per un 19enne

Alessio Combetta, residente a Sparone, è stato trovato senza vita questa mattina dai suoi amici. Sul posto sono sopraggiunti i carabinieri. Tra le ipotesi l'abuso di sostanze alcoliche

Aveva deciso di passare una serata a casa di amici, in borgata Chironio a Locana, ma qualcosa non è andato per il verso giusto. Questa mattina Alessio Combetta, un giovane di 19 anni residente a Sparone, non si è più svegliato. Il ragazzo è stato trovato nel letto senza vita dagli amici con cui si era divertito appena poche ore prima. La scoperta intorno alle ore 9. Il gruppetto aveva passato la serata a bere in borgata, approfittando della classica festa estiva. Poi la scelta di Alessio di non far ritorno a casa ma di fermarsi sul posto insieme agli amici.

Sul caso indagano i carabinieri di Locana. La salma del ragazzo è stata trasportata all’ospedale di Cuorgnè in attesa di un’autopsia. Il medico legale, tuttavia, ha già escluso che si tratti di una morte violenta. Tra le ipotesi figura anche il malore, il 19enne aveva annunciato su facebook di volersi riempire d’alcool e non è da escludere che la morte sia arrivata proprio a causa dell’abuso di sostanze alcoliche. Ad ucciderlo, però, potrebbe essere stata anche una congestione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va alla festa della borgata e muore a casa di amici, tragica fine per un 19enne

TorinoToday è in caricamento