Ustionata da un panno caduto su un fornello, è morta dopo tre giorni in ospedale

Non è riuscita a riprendersi

immagine di repertorio

Lucia Alberti, la 86enne che era rimasta ustionata in un incidente domestico la notte di giovedì 6 dicembre 2018 in via Monferrina 23, in frazione Arborea di Verolengo, è morta nella notte di domenica 9 dicembre all'ospedale Cto di Torino.

Le indagini hanno poi permesso di appurare che aveva tentato di togliere un panno in fiamme lasciato su un fornellino ancora acceso.

Sottoposta a un delicato intervento chirurgico per ridurre le ustioni, accentuate anche dagli abiti sintetici che indossava, la donna non è più riuscita a riprendersi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali saranno celebrati domani, alle 15, nella chiesa di San Giovanni Battista a Verolengo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento