Trovata morta in casa: uccisa dalle esalazioni della caldaia difettosa

Intossicata dal monossido di carbonio

immagine di repertorio

Una pensionata peruviana di 72 anni, Sara Macedo de Otero, è morta nella serata di ieri, domenica 9 dicembre 2018, in via dei Molini 20, nel centro di Chieri, dove abitava, a causa delle esalazioni di monossido di carbonio sprigionatesti nel suo appartamento, al pianterreno di un caseggiato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno verificato che si è trattato di un problema alla caldaia per del riscaldamento difettosa, i sanitari delle ambulanze, che non hanno potuto fare nulla per salvarla e hanno constatato il decesso per l'intossicazione, e i carabinieri della compagnia cittadina, a cui competono le indagini sull'accaduto, oltre ai familiari della donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi-incidente in tangenziale: quattro veicoli coinvolti, uno ribaltato e due in fiamme

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Super-vincita al concorso a premi in tabaccheria: un fortunato si porta a casa 53mila euro

  • Viviana e il piccolo Gioele sono ancora scomparsi, ma oggi fatti avvistamenti 'importanti'

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento