Precipita in un dirupo per 10 metri, muore sul colpo una donna di 65 anni

Gravi anche le condizioni di un ricercatore di funghi che, caduto di schiena per circa tre metri, è stato trasportato in ospedale. Entrambi gli incidenti sono avvenuti in località Locana

Soccorso alpino

Giornata tragica, quella di ieri, sui sentieri di montagna della Valle Orco. Una donna di 65 anni, Lucia Blessent, residente a Pont Canavese, è morta precipitando per circa 10 metri in un burrone durante un'escursione con un'amica.

La donna stava percorrendo un sentiero nel Vallone di Valsoera, tra il lago Balme e il lago Vals, a 2200 metri d'altezza quando, per cause ancora in fase di accertamento, ha perso l'equilibrio ed è precipitata per circa 10 metri, battendo violentemente la testa. La caduta le è stata fatale: la donna è, infatti, morta sul colpo. Lunghe le operazioni del personale del soccorso alpino per recuperare il corpo della vittima, rese difficoltose da una fitta nebbia che, verso sera, si è alzata nel vallone. Il corpo, una volta recuperato, è stato trasferito a Locana.

Grave anche un ragazzo che, sempre nella giornata di ieri e sempre nella stessa zona, è caduto mentre andava a funghi, facendo un volo di circa tre metri. Il giovane è atterrato di schiena e le sue condizioni sarebbero particolarmente critiche: è stato prima medicato sul posto e poi trasferito in ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento