Tragedia di fine anno: muore mentre torna a casa dai parenti

Era andata a giocare la schedina del Lotto

La polizia municipale in via Amati

Tragedia, nella serata di sabato 30 dicembre 2017, in via Amati a Venaria. Una donna di 89 anni, originaria di Brindisi, è stata trovata morta all’altezza del civico 130. 

Sono stati due passanti a vedere la donna a terra, all’altezza di un passaggio pedonale, chiamando il numero unico di emergenza “112”. All’arrivo sul posto, l’equipe medica della Croce Verde Torino di Venaria ha potuto solamente constatare il decesso, quasi certamente è morta per infarto.

La donna, secondo una prima ricostruzione, era uscita dalla casa del nipote per una commissione, per giocare la schedina del Lotto alla tabaccheria che dista poche centinaia di metri dall’abitazione.

Dopo diversi minuti, il nipote non vedendola tornare è sceso per andare a cercarla, salvo poi imbattersi nel corpo della zia e gli uomini del soccorso attorno a lei.

Sul posto sono anche intervenuti i carabinieri della compagnia di Venaria e gli agenti della polizia municipale della Reale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Coronavirus, Università di Torino: "La carenza di vitamina D può aumentare i rischi di contagio"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

Torna su
TorinoToday è in caricamento