Febbre del Nilo: donna muore in ospedale dopo il morso di una zanzara

Ma è un caso rarissimo

La zanzara che trasmette la febbre del Nilo

Annamaria Dan, 75 anni, di Chieri, conosciuta anche come Lauretta Martellini, è morta nella notte di ieri, martedì 3 settembre 2019, nell'ospedale Maggiore della sua cittadina a causa della febbre del Nilo trasmessa da una puntura di zanzara.

Il suo fisico, già debilitato da un trapianto di rene avvenuto lo scorso gennaio, non ha retto alla patologia che soltanto in alcuni casi ristretti risulta mortale. Dieci giorni prima del decesso aveva avvertito i primi sintomi: capogiri e tremori. Poi era arrivata la febbre alta che aveva portato i medici a chiedere il ricovero. Era stata anche alcuni giorni in coma far,acologico.

Il virus è stato contratto senza dubbio a Chieri: lei non si è mai mossa, proprio a causa delle sue condizioni di salute non buone.

Lascia una figlia, Marina di 38 anni, e una nipote. Prima di andare in pensione aveva gestito per anni un negozio di abbigliamento per bambini in via Garibaldi e lavorato anche in una ditta di tessitura. Era conosciuta soprattutto nella zona di piazza Gerbido, dove abitava, e nella chiesa di San Giorgio, dove domani alle 11.30 si terrà il funerale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo caso di contagio da febbre del Nilo nel Torinese era avvenuto a luglio, con vittima una 62enne di Poirino che però se l'era cavata con qualche giorno di ospedale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso di bellezza pochi mesi dopo che i genitori chiudono l'azienda a causa del lockdown

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Il film porno è girato nel parco cittadino: nuova performance del noto avvocato e di due pornostar torinesi

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Tragico scontro con un camion, morto un automobilista

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento