Vestignè: donna scomparsa da due giorni, trovata morta vicino al fiume

Erica Gannio da due giorni era scomparsa. A dare l'allarme è stato il figlio e da allora i Carabinieri di Ivrea non hanno smesso di cercarla. Questo pomeriggio è stata ritrovata prima l'auto e poi la donna senza vita

Era scomparsa da due giorni Erica Gannio dalla sua abitazione a Vestignè ed è stata ritrovata senza vita vicino al fiume Dora Baltea a pochi metri dall'auto "ripescata" qualche ora prima. Il cadavere della donna era impigliato tra la vegetazione su una sponda del fiume. A dare l'allarme della scomparsa era stato il figlio.

Secondo gli inquirenti l'ipotesi più probabile è quella del suicidio. Erica aveva 51 anni e da due giorni non si avevano più sue notizie. Giovedì si era allontanata con la sua Peugeot 206, ma non era più rientrata. Le ricerche dei Carabinieri della Compagnia di Ivrea sono subito scattate, fino al tragico epilogo di questo pomeriggio. (Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

  • Colpo grosso nella villa dell'imprenditore: i ladri portano via gioielli per 80mila euro

Torna su
TorinoToday è in caricamento