rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca Piossasco

Muore in casa di riposo dopo aver preso farmaci: aperta un'inchiesta

Enrichetta Savio, 64 anni, ha accusato i primi malori dopo aver ingerito le medicine nella struttura Villa Serena di Piossasco. Un infermiere iscritto nel registro degli indagati

E' tutto da chiarire quello che è successo ieri sera in una casa di cura a Piossasco, in provincia di Torino. Una donna di 64 anni è morta ieri sera subito dopo la somministrazione di alcuni farmaci.

Un'inchiesta è stata aperta: risulta essere stato iscritto al registro degli indagati un infermiere. Il centro è quello di Villa Serena e la vittima, Enrichetta Savio, ha accusato i primi malori dopo aver ingerito le medicine. Vani i tentativi di soccorso.


Oggi la Procura di Pinerolo ha aperto un fascicolo e iscritto nel registro degli indagati, con l'ipotesi di omicidio colposo, un infermiere. Sarà l'autopsia a chiarire se la crisi sia stata provocata da un'allergia o se l'infermiere abbia sbagliato la medicina, ipotesi che, al momento, sembrerebbe la più avvalorata dagli inquirenti. (ANSA)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore in casa di riposo dopo aver preso farmaci: aperta un'inchiesta

TorinoToday è in caricamento