Tragedia a Chianocco, bambina di dieci anni morta annegata in un canale

E' morta poco dopo essere stata tirata fuori dall'acqua. La vittima, residente a Bussoleno, aveva dieci anni. Il padre ha raccontato di averla persa di vista qualche ora prima mentre giocava

Una bambina di dieci anni è stata recuperata senza vita a Chianocco in un canale di irrigazione. I Vigili del Fuoco l'hanno tirata fuori dall'acqua ancora viva, ma poco dopo è deceduta nonostante i tentativi di rianimazione.

Di origine marocchina, era residente a Bussoleno. Sul posto sono stati portati anche i genitori della giovane vittima, disperati nel vedere il corpo della figlia coperto da un telo. Il padre ha riferito ai Carabinieri di averla persa di vista qualche ora prima quando la bambina stava giocando con la sua bicicletta.

Il mezzo a due ruote è stato trovato vicino alla riva del canale. Di fianco le ciabattine. Secondo la ricostruzione dei fatti dei militari la giovane si sarebbe fermata lì per fare un bagno visto il gran caldo. Entrata nell'acqua non è però più riuscita ad uscirne.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

  • Automobilisti attenti: a mezzanotte entrano in servizio i semafori anti-passaggio col rosso

Torna su
TorinoToday è in caricamento