Cronaca Rivoli

Tragedia a Rivoli, atleta di 11 anni stroncata da un malore improvviso

Alessia Berruti, 11 anni di Finale Ligure, era a Torino per partecipare al torneo di Pasqua organizzato dalla società Parella. Dopo cena si è sentita male all'improvviso: inutile la corsa verso l'ospedale di Rivoli

Tragedia in serata a Rivoli. Alessia Berruti, una ragazzina di undici anni originaria di Finale Ligure, è stata colta da un malore improvviso e morta poco dopo. Inutile la corsa verso il pronto soccorso, i medici non hanno potuto fare nulla per salvare la vita all’undicenne che si è spenta poche ore dopo.

La giovane era a Torino insieme alle sue compagne della squadra di pallavolo, la Volley Finale, per partecipare al torneo “Pasqua sotto rete”, organizzato dalla società Parella che ogni anno porta oltre mille atlete di diverse età sotto la Mole all’insegna dello sport. Ma quest’anno il divertimento, l’agonismo, i festeggiamenti e il sudore sono stati spezzati dal dramma di Alessia.

Le cause che hanno portato al decesso non sono ancora state chiarite. La giovane atleta si trovava nell’albergo Tulip Inn di Rivoli con le compagne e lo staff della squadra e alcuni genitori, tra cui sua mamma. Finita la cena, erano passate da poco le 22.30 quando Alessia si è sentita male.

Una tragedia che ha sconvolto tutti i partecipanti al torneo, sospeso subito dall’organizzazione. Lo sport che sarebbe dovuto essere al primo posto in questa due giorni, ha lasciato spazio a quanto successo anche sul sito internet della Parella, a lutto e con il saluto al giovane angelo: “Ciao Alessia, Pasqua sotto Rete e tutto il Volley Parella Torino abbracciano la Tua famiglia e tutto il Volley Finale”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Rivoli, atleta di 11 anni stroncata da un malore improvviso

TorinoToday è in caricamento