Moria di pesci e acqua torbida nel torrente, forse a causa di un versamento di liquami

Analisi in corso

La moria di pesci nel Malone a San Benigno Canavese

Moria di pesci nel torrente Malone nella giornata di ieri, martedì 30 giugno 2020, riscontrata in vari punti: a San Benigno Canavese, a Volpiano e a Brandizzo. In più zone sono state segnalate anche acque di colore scuro, comprese alcuni tratti del Malonetto.

L'Arpa sta cercando di capire che cosa sia successo e ha effettuato vari campionamenti. Sono state attivate anche le guardie ittiche della Città Metropolitana. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutti gli eventi, secondo i primi riscontri degli ispettori, potrebbero essere collegati a un grosso versamento di liquame verificatosi nella serata di martedì 29 a Rivarolo Canavese. Per la certezza, tuttavia, occorre aspettare l'esito delle analisi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autoparco comunale, Palazzo Civico vende 127 veicoli mediante asta pubblica: l’elenco 

  • Omicidio-suicidio: uccide la moglie che si stava separando da lui e poi se stesso

  • Apre il nuovo centro commerciale: previsti un centinaio di posti di lavoro

  • Prodotti tipici, feste di via e festival: cosa fare a Torino sabato 26 e domenica 27 settembre

  • Suv impazzito travolge cinque pedoni davanti a un déhors: morta una donna

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento