Cronaca

L'elisoccorso di Torino salva un escursionista sul massiccio del Monviso

I soccorritori sono corsi in aiuto di un 71enne precipitato da una discreta altezza. L'uomo è sempre rimasto cosciente e le sue condizioni non destano particolari preoccupazioni

L'elisoccorso di Torino è intervenuto oggi, nel primo pomeriggio, sul massiccio del Monviso dove ha tratto in salvo un escursionista in pericolo. L'uomo, 71 anni di Barge, è precipitato tra il Monte Granero e il Meidassa, da una discreta altezza.

Gli operatori dell'elisoccorso prima hanno tentato di raggiungere il ferito passando dalla Valle Pellice ma, fermati dalla nebbia, sono passati dal versante francese del massiccio. Qui hanno raggiunto l'uomo e lo hanno messo in sicurezza per poi caricarlo a bordo dell'elicottero. 

Il ferito è stato poi portato all'ospedale Santa Croce di Cuneo e le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni: è sempre rimasto cosciente e ha riportato un trauma toracico e un trauma cranico.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'elisoccorso di Torino salva un escursionista sul massiccio del Monviso

TorinoToday è in caricamento