Cronaca

"Non abbiamo di meglio fa fare". E vandalizzano l'asilo di Montanaro

Sono stati denunciati sette minorenni per aver vandalizzato l'asilo di Montanaro. Hanno svuotato un estintore, distrutto dei cartelli e rovesciato delle sedie

Non hanno avuto rispetto nemmeno dell’asilo del paese. Sette minorenni, tra i tredici e i quindici anni, hanno pensato bene di divertirsi ai danni dell’asilo di Montanaro, il loro paese.

Nella notte tra il 4 e il 5 settembre hanno svuotato un estintore, distrutto alcuni cartelli che venivano impiegati per insegnare educazione stradale e rovesciato delle sedie.

A scoprire il danno, la mattina successiva alla notte di vandalismo, sono state le suore che gestiscono l'asilo. La scuola ha avvisato i carabinieri, che hanno identificato e denunciato i giovani teppisti. I ragazzi avrebbero ammesso che hanno vandalizzato l’asilo perché volevano “passare il tempo e perché non avevano di meglio da fare in paese”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Non abbiamo di meglio fa fare". E vandalizzano l'asilo di Montanaro

TorinoToday è in caricamento