Viaggiano in due sul monopattino e strappano il cellulare dalle mani di una donna: un arrestato

Minorenne consegnato dai passanti agli agenti del Commissariato San Donato

Immagine di repertorio

Sono in due su un monopattino e agiscono velocemente arrivando in velocità alle spalle di una donna alla quale strappano il cellulare mentre sta leggendo alcuni messaggi. Accade lunedì 24 agosto poco prima delle 20 in via Belli.

I due si danno alla fuga, la vittima inizia a urlare e ad attirare l’attenzione dei passanti, tra cui un poliziotto libero dal servizio, che inseguono gli scippatori i quali, dopo aver abbandonato il mezzo, fuggono tra via Lessona e via Omegna. Uno dei due, dopo aver sbattuto contro un’auto in sosta, cade per terra e viene raggiunto e bloccato dagli inseguitori. Il giovane, minorenne, viene poi consegnato agli agenti del Commissariato San Donato e arrestato per furto.

Il complice riesce a fuggire, ma i poliziotti ritrovano il cellulare abbandonato su un cornicione di un condominio di via Nazario angolo via Pamparato. Lo smartphone viene, infine, riconsegnato alla proprietaria.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento