menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Massimo Terzi e Paolo Montagna

Massimo Terzi e Paolo Montagna

Moncalieri, dopo la chiusura del tribunale arriva lo sportello di prossimità

Aiuterà cittadini nelle pratiche giudiziarie, firmato il protocollo d’intesa

Uno sportello di prossimità a Moncalieri, il primo in Italia, per ovviare alla perdita dell'ufficio giudiziario. E il cittadino potrà comunque avere informazioni sullo stato della sua causa, oppure ottenere il rilascio di un certificato, prelevare la modulistica, consegnare e ritirare istanze, interloquire con gli addetti di Cancelleria.

E' il risultato del protocollo d'intesa siglato a Torino dal presidente del Tribunale di Torino, Massimo Terzi, con il presidente dell'Unione dei Comuni, Paolo Montagna e alla presenza del sindaco di Torino e della città metropolitana Piero Fassino. Lo sportello sarà in grado di gestire telematicamente i flussi documentali.

E' il frutto di un lavoro di squadra (tra enti locali, servizi sociali e giudiziari) che si è attivato a partire dal settembre 2013, quando, registrando il vuoto che si era venuto a creare con la chiusura della Sezione Distaccata di Moncalieri del Tribunale di Torino, si è iniziato ad immaginare una strada nuova, che non lasciasse soli i cittadini, che non si limitasse a registrare “una perdita” per la città, ma che fosse in grado di avviare un servizio “nuovo”.

I ritorni in termini di tempo e di denaro sono evidenti, oltre il vantaggio di rapportarsi con un ufficio “dedicato” con competenze non solo tecnico-giuridiche, ma anche di “abitudine all'accoglienza”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento