Cronaca Nizza Millefonti / Via Cherasco

Molinette, in via Cherasco il primo centro di colonscopia virtuale d'Italia

Un sistema meno invasivo per il paziente che ha come obiettivo la diagnosi precoce dei tumori

Alle Molinette nasce il primo centro diagnostico in Italia dedicato alla Colonscopia Virtuale Cad. L'obiettivo del presidio San Lazzaro di via Cherasco infatti,  è quello di diagnosticare i tumori del colon-retto con l'ausilio di tecnologie specifiche e innovative, frutto di una lunga validazione clinica.

Si tratta del sofisticato Cad Colon, messo a punto da Im3D, una startup fondata da Davide Dettori e sviluppatasi in Piemonte, e da Siemens Healthineers: un sistema meno invasivo rispetto a quello tradizionale e che è in grado di individuare polipi sospetti a partire dai 5mm di grandezza. 

Grazie alla convenzione stipulata tra Im3D e la Città della Salute e della Scienza dunque, i pazienti potranno usufruire, tramite l'impiego di due macchinari appositi, dei vantaggi della colonscopia virtuale rispetto a quella tradizionale.

"Ancora segnali importanti di crescita dell'offerta tecnologica e di sviluppo della produzione sanitaria in Piemonte - ha commentato l'assessore alla Sanità regionale Antonio Saitta -. Protagonista ancora una volta la AOU Città della Salute e della Scienza di Torino dove è ora possibile effettuare la colonscopia virtuale. Un valore aggiunto per la prevenzione, ma anche per i pazienti che saranno sottoposti a questo accertamento". 

La struttura di via Cherasco è aperta tutti i giorni. Per informazioni o prenotazioni è possibile chiamare il numero verde apposito, tel 800-911763, oppure il Sovracup regionale come per tutti gli esami medici. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molinette, in via Cherasco il primo centro di colonscopia virtuale d'Italia

TorinoToday è in caricamento