menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
immagine di repertorio

immagine di repertorio

Due ragazze indossano l'hijab sul bus e lui le fotografa: denunciato (dopo il parapiglia alla fermata)

Accusato di violenza privata

Ha avvicinato due ragazze italiane di 18 anni, entrambe di religione musulmana, che indossavano l'hijab, quando sono salite su un bus della linea 72 in piazza XVIII Dicembre, ha iniziato a importunarle e poi le ha fotografate con il telefono cellulare. Dopo una discussione sul mezzo in cui lui sosteneva di non avere fatto nulla di male, è sceso alla fermata di via Livorno e loro lo hanno seguito, chiedendogli di cancellare quelle immagini.

Per questa ragione nella serata di ieri, domenica 24 maggio 2020, c'è stato un piccolo parapiglia in cui lui le ha spintonate. Dalla parte delle ragazze sono intervenuti un marocchino e l'autista del mezzo pubblico. A quel punto è arrivata anche una pattuglia della polizia locale per riportare la situazione alla calma. 

Alla fine gli agenti hanno identificato l'improvvisato fotografo, un 60enne italiano, e lo hanno denunciato per violenza privata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento