menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco molesta e minaccia di morte l’ex fidanzata, arrestato

A finire è in manette è stato un uomo di 35 anni, il quale si era presentato tre volte nella stessa notte sotto casa della donna

Si è presentato sotto casa sua tre volte nell’arco della stessa notte, completamente ubriaco e con chiari intenti minacciosi. Alla fine è finito in manette con l’accusa di atti persecutori. 

Il protagonista di questa storia è un uomo di 35 anni che, questa notte, ha importunato ripetutamente – per usare un eufemismo – la sua ex fidanzata. Dopo essersi attaccato al citofono, l’uomo ha infatti preteso di salire nell’appartamento della donna per raccontarle le sue ultime vicissitudini.

Tuttavia lei, spaventata dal comportamento aggressivo da lui assunto nei suoi confronti nel recente passato – l’uomo l’aveva anche aggredita fisicamente, oltre a rompere numerosi oggetti tutte le volte che i due litigavano – non ha voluto aprire per nessuna ragione e ha immediatamente chiamato la polizia. Gli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia, giunti tempestivamente sul posto, hanno notato che l’uomo continuava a comportarsi in maniera pericolosa, arrivando anche a minacciare di morte l’ex fidanzata. A quel punto per gli operatori l’unica soluzione era quella di arrestarlo. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento