rotate-mobile
Mercoledì, 25 Maggio 2022
Cronaca Pinerolo / Piazza Giuseppe Garibaldi

Palpeggia una ragazza e ne importuna altre due, poi aggredisce i carabinieri: arrestato alla stazione di Pinerolo

L'esagitato ha anche lanciato oggetti contro un gruppo di giovani che erano intervenuti in soccorso delle vittime

Prima si è tirato giù i pantaloni per mostrare i genitali, poi ha palpato il fondoschiena di una minorenne e infine ha iniziato a infastidirne altre due con un accendino: per questa ragione nel tardo pomeriggio di venerdì 21 gennaio 2021 i carabinieri della compagnia di Pinerolo hanno arrestato un pachistano di 38 anni senza fissa dimora. Le accuse nei suoi confronti sono di violenza sessuale, lesioni aggravate e resistenza a pubblico ufficiale.

Quando l'uomo ha allungato le mani ha suscitato la reazione di alcuni ragazzi presenti ma lui ha preso una catena per legare le biciclette e l'ha lanciata insieme ad altri oggetti. L'uomo era giunto a Pinerolo su un treno proveniente da Torino. Uno dei carabinieri intervenuti è rimasto contuso a una gamba nel tentativo di contenerlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palpeggia una ragazza e ne importuna altre due, poi aggredisce i carabinieri: arrestato alla stazione di Pinerolo

TorinoToday è in caricamento