Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mirafiori Nord / Corso Enrico Tazzoli

Molestava la sua ex fidanzata, nordafricano arrestato in corso Tazzoli

L'uomo, un 40enne di origine marocchina, è stato fermato dopo una serie di controlli. Grazie agli accertamenti è spuntato un ordine di carcerazione di dieci mesi

Molesta per l’ennesima volta la sua ex fidanzata ma questa volta viene fermato dalle forze dell’ordine. Gli agenti della Squadra volanti hanno arrestato, nella mattinata di ieri, un cittadino marocchino di 40 anni. Il fatto in corso Tazzoli. L’uomo, che aveva importunato la sua ex, è stato fermato vicino alla casa della donna a bordo di una vettura con contrassegno assicurativo falso.

Immediato il fermo e grazie agli accertamenti è emerso un ordine di carcerazione di 10 mesi e 22 giorni di reclusione per un cumulo di pene emesso dalla Procura della Repubblica di Torino. L’uomo è così stato arrestato e la sua vettura sottoposta a sequestro amministrativo. Il marocchino, che aveva dei precedenti per reati inerenti a stupefacenti e falsificazione di documenti, è stato denunciato e sanzionato per aver condotto un veicolo privo di copertura assicurativa obbligatoria e per aver guidato senza la patente al seguito.

Nella serata di ieri in via Sempione, invece, gli agenti di una volante hanno sottoposto a controllo un uomo ed una donna a bordo di una Toyota Yaris. L’uomo, un senegalese di 35 anni, è risultato sprovvisto del permesso di soggiorno. E a suo carico la polizia ha scovato un ordine di esecuzione per la carcerazione emesso dal Tribunale di Torino, dovendo espiare la pena di un anno, 5 mesi e 26 giorni di reclusione per il reato di ricettazione. Immediato l’arresto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Molestava la sua ex fidanzata, nordafricano arrestato in corso Tazzoli

TorinoToday è in caricamento