Cronaca

Orbassano: molestie alle studentesse, preso il presunto maniaco

I carabinieri gli contestano cinque casi, incastrato dal numero di targa

Individuato e arrestato il presunto molestatore di studentesse all'uscita delle scuole di Orbassano e Rivalta di Torino.

Si tratta di un commerciante di 33 anni residente a Rivoli accusato di cinque episodi di atti osceni, tentata induzione alla prostituzione, adescamento di minori, violenza privata e tentata violenza sessuale.

L'uomo è stato posto ai domiciliari e nega ogni addebito.
 
Lo scorso gennaio quando due studentesse del liceo Amaldi di Orbassano erano state seguite fino a casa da uno sconosciuto che si era denudato di fronte al portone oppure all'interno dell'ascensore dei loro palazzi.

A marzo, a Rivalta, aveva offerto denaro a due alunne delle medie in cambio di prestazioni sessuali ma al loro rifiuto era fuggito.

In un'altra occasione aveva adescato altre due minorenni nella pista di pattinaggio.

Infine, aveva molestato anche una 40enne nel centro di Rivalta, In quell'occasione, però, i passanti avevano annotato il numero di targa.

I carabinieri, coordinati dal pm Mario Bendoni, sono risaliti al commerciante e hanno eseguito una perquisizione sequestrando computer e hard disk che ora dovranno essere esaminati dai tecnici della procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Orbassano: molestie alle studentesse, preso il presunto maniaco

TorinoToday è in caricamento