Cronaca

La Mole si tinge di blu a sostegno dei malati d'autismo

Il 2 aprile è la Giornata Mondiale dell'Autismo: per l'occasione Torino colora la Mole di blu, a sostegno di tutte le famiglie toccate dal disturbo

La Mole si tinge di blu, ancora una volta per una buona causa. Domani, 2 aprile, è la Giornata Mondiale di Consapevolezza sull'Autismo e Torino lo ricorda con il colore simbolo del suddetto disturbo. La nostra Città non è l'unica a condividere l'iniziativa: insieme anche New York, Rio de Janeiro e tante altre città che, per un giorno, saranno unite nel sostegno e nella speranza di chi vive questa drammatica situazione.

La Giornata Mondiale dell'Autismo è stata istituita dall'Onu nel 2007 per sensibilizzare su una sindrome che compromette l'interazione sociale e la comunicazione, inficiando il comportamento, gli interessi e le attività di chi ne è colpito e di chi gli sta vicino. Secondo recenti stime, in Italia, si confrontano quotidianamente con problemi legati all'autismo circa 400mila famiglie.

Grazie alla collaborazione di IREN, la Mole si accenderà di blu a partire dalle ore 19,30, ora in cui anche tutte le candeline sui tavolini di piazza Vittorio si illumineranno dello stesso colore. Sempre nella giornata del 2 aprile, l'AMA (Associazione Missione Autismo) sarà presente in piazza Vittorio con uno stend dedicato alla sensibilizzazione di ragazzi e famiglie, attraverso opusculi informativi e comunicazioni.

Tutti possiamo aiutare le famiglie nella morsa dell'autismo, accendendo una luce blu, perché si esca dal buio della scarsa conoscenza e, in determinati casi, della sottovalutazione del problema.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Mole si tinge di blu a sostegno dei malati d'autismo

TorinoToday è in caricamento