menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Palla libera a tutti: sì al gioco nei parchi pubblici della Città

Il gioco sarà consentito in tutte le aree verdi della Città, a patto di non recare pericolo ai pedoni o danni alla vegetazione. La Sala Rossa approva la delibera Sel

Lo spazio pubblico, in particolare quello verde è di tutti, e così, da oggi, quando i bambini usciranno per andare al parco del quartiere potranno portarsi anche la palla.

La Sala Rossa approva le modifiche presentate dal consigliere Sel Marco Grimaldi e Marta Levi, bandendo dal Regolamento per l'utilizzo del verde pubblico e privato, il discusso articolo 85, quello che proibiva "gli esercizi e i giochi, pattini, tavole, rotelle, bocce,  fuori dagli spazi predisposti", perchè potevano creare disturbo ai pedoni o danni alla vegetazione.

"Quello che ci interessa è lanciare un messaggio culturale - afferma Marco Grimaldi -. E' importante concedere ai ragazzi degli spazi alternativi che non siano pc o playstation". Grazie al lasciapassare del Consiglio comunale il gioco sarà consentito “purché non arrechi disturbo o pericolo per sé o per gli altri ovvero causi danni alla vegetazione, alle infrastrutture ed agli immobili inseriti nella aree verdi”. Quanto agli sport di squadra o di gruppo, le aree predisposte saranno quelle dei grandi parchi, dove gli spazi metricamente lo consentano, anche qui con il limite di evitare danni o disturbi a cose e persone.

E così, il grande paradosso che vedeva consentita, in teoria, una partitella a pallone in piazza Castello e non al parco del Valentino, potrà finalmente essere messo nel dimenticatoio. Quanto alla responsabilità per eventuali danni, Grimaldi parla chiaro: "Uno degli obiettivi del nostro progetto è rendere i ragazzi in grado di capire quando sforano dai limiti - afferma il consigliere Sel -. Per questo la modifica al regolamento è un gran passo avanti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento