Lunedì, 20 Settembre 2021
Cronaca Mirafiori Nord

Aggredisce un conoscente a martellate a Mirafiori, arrestato

Il motivo del gesto è probabilmente economico. L'allarme ai carabinieri è stato lanciato dall'inquilino di un palazzo di Mirafiori, che aveva sentito le urla della vittima

E' stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di tentato di omicidio per aver aggredito a martellate, nella giornata di venerdì, un suo conoscente. Massimiliano C., 43 anni, di Torino, avrebbe maturato l'aggressione per ragioni economiche, secondo quanto ricostruito dagli investigatori. Spaventato dalle urla della vittima, sarebbe poi scappato per essere rintracciato e arrestato dai carabinieri della Compagnia di Mirafiori.

La vittima dell'aggressione è un 40enne residente nel capoluogo piemontese. Assalito sotto casa, è stato trasportato all'ospedale San Luigi di Orbassano dove gli sono state riscontrate ferite multiple al volto e al cuoio capelluto, una frattura alla testa, oltre a fratture a naso, mandibola e al polso destro, per una prognosi di 40 giorni.


(fonte ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce un conoscente a martellate a Mirafiori, arrestato

TorinoToday è in caricamento