Mirafiori: rompe il finestrino dell’auto con un sasso, arrestato

L'uomo, un 35enne palestinese, ha anche tentato di opporre resistenza agli agenti, prima di finire in manette

Ieri notte, gli agenti della squadra volante hanno arrestato a Mirafiori un cittadino palestinese di 35 anni, dopo averlo sorpreso a bordo di una Mercedes mentre stava frugando nel cruscotto. 

Il malintenzionato, che aveva usato un sasso per rompere il finestrino anteriore, ha tuttavia tentato di sfuggire all’arresto opponendo resistenza agli operatori. Non solo. Da accertamenti ulteriori si è scoperto che, in passato, lo straniero aveva utilizzato diversi alias per sfuggire ai controlli di polizia.

Per tutti questi motivi, il 35enne è finito in manette con l’accusa di tentato furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale, oltre che denunciato per aver fornito false generalità.

Potrebbe interessarti

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

  • Ragnetti rossi, come eliminarli in modo naturale

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

I più letti della settimana

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Il re della pasticceria a Torino, Iginio Massari apre la sua "boutique"

  • Ronaldo apre le porte della sua villa e svela i suoi progetti: intervista tv con vista sulla Mole

Torna su
TorinoToday è in caricamento