Irrompe nel minimarket con un bastone poi aggredisce due passanti: arrestato

Donna ferita e dimessa dall'ospedale con 6 giorni di prognosi

Immagine di repertorio

È stato fermato in via Po dai carabinieri della Compagnia San Carlo, dopo un breve inseguimento a piedi, un cittadino marocchino di 20 anni, con precedenti penali e senza fissa dimora, che in pochi minuti ha terrorizzato almeno tre persone.

All’una di notte di venerdì 4 settembre prima ha preso di mira il titolare di un mini market che è stato minacciato con un bastone per farsi consegnare una bottiglia di liquore poi è fuggito e in via Po dove ha aggredito una donna 24enne per rapinarla, senza riuscirci. Infine, dopo pochi minuti ha e sottratto il portafoglio a un altro passante. Alcuni testimoni hanno chiamato il 112 e l’immediato intervento di una pattuglia dell’Arma dei carabinieri ha permesso di arrestare il rapinatore solitario. 

La donna è stata accompagnata in ospedale per essere medicata. È stata dimessa con 6 giorni di prognosi per un trauma cranico e contusioni multiple. I militari sospettano che il rapinatore possa avere messo a segno altre rapine in centro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Tragedia alla fermata a Torino: colpito da un malore, morto sotto gli occhi di numerose persone

  • Primark apre a Le Gru: in arrivo il marchio che fa impazzire le adolescenti di tutto il mondo

Torna su
TorinoToday è in caricamento