Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Strada Torino

Ricava sei mini-appartamenti da uno scantinato a Moncalieri: adesso dovrà rimettere tutto a posto

E rischia una multa

immagine di repertorio

Ha trasformato lo scantinato di un magazzino di sua proprietà frazionandolo in sei mini-appartamenti da affittare (e un uno ci viveva) senza chiedere alcuna autorizzazione al Comune e realizzando collegamenti elettrici e idraulici abusivi.

Per questa ragione un 45enne di Moncalieri, che abita in strada Torino nella zona a ridosso del centro cittadino, è stato raggiunto da un'ingiunzione a ripristinare i luoghi così come erano prima del suo intervento.

Dell'accaduto si sono occupati l'ufficio tecnico comunale e la polizia locale, che hanno constatato anche la presenza di una bombola di gpl, che è molto pericolosa visto che in quei locali manca quasi completamente l'aerazione. Il tutto all'insaputa degli altri condomini.

Oltre a dover rimettere le cose a posto, ora l'uomo rischia anche una pesante multa per non avere dichiarato nessuna delle variazioni e degli allacci che ha creato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ricava sei mini-appartamenti da uno scantinato a Moncalieri: adesso dovrà rimettere tutto a posto

TorinoToday è in caricamento