Minaccia No Tav al pubblico ministero: "Padalino, terrorista è tua madre"

Una scritta minacciosa nei confronti di uno dei pubblici ministeri della procura di Torino impegnati nei processi ai No Tav è apparsa sulla facciata di un edificio del capoluogo piemontese

"Padalino, terrorista è tua madre". Questa la scritta minacciosa comparsa nella zona centrale della città contro uno dei pubblici ministeri della Procura di Torino impegnati nei processi ai No Tav.

La vicenda giudiziaria a cui fa riferimento la frase riguarda gli arresti avvenuti il 9 dicembre scorso. Con l'accusa di terrorismo in carcere finirono quattro attivisti del movimento No Tav.

La Digos sta indagando per risalire agli autori della minaccia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento