Cronaca Centro / Piazza XVIII Dicembre

Controllore minacciato in metrò con un coltello, Gtt sporge denuncia

Domenica pomeriggio un controllore Gtt è stato minacciato con un coltello, nell'atrio della stazione XVIII Dicembre, e l'episodio è stato rirpreso dalle telecamere interne. Dopo la vicenda Gtt ha sporto denuncia

Dopo l'aggressione ad un controllore del metrò, minacciato con un coltello da alcuni ragazzi che volevano entrare senza biglietto, Gtt ha sporto denuncia: l'episodio, avvenuto domenica nel primo pomeriggio, nell'atrio della stazione XVIII Dicembre, è stato ripreso dalle telecamere di servizio del metrò, ed ora la registrazione è stata messa a disposizione delle forze dell'ordine. Due dei tre ragazzi protagonisti della minaccia sono stati fermati dalle forze dell'ordine.

Gtt ricorda che al'interno della metropolitana non si sono mai registrati fatti gravi, nei suoi otto anni di servizio. "Anche grazie al controllo delle telecamere la metropolitana di Torino si dimostra come uno dei luoghi più sicuri della città", specifica Gtt in una nota, specificando che in metrò sono presenti quasi duemila telecamere, con una sala security che controlla le immagini in diretta, con la possibilità di registrare i filmati e di farli visionare dalla pubblica sicurezza in seguito alle denunce di reato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllore minacciato in metrò con un coltello, Gtt sporge denuncia

TorinoToday è in caricamento