Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca Borgo Vittoria / Corso Grosseto, 145

Violenza a Torino Borgo Vittoria. Il barista nega una bottiglia di birra (gratis) a una donna, il fidanzato lo minaccia col coltello: arrestato

Scoperto anche un furto di elettricità

Immagine di repertorio

Il barista nega un'ulteriore birra a una donna poiché le precedenti non erano state birra e lei e il fidanzato lo minacciano con un coltello. È quanto avvenuto la sera di giovedì 22 luglio 2021 al New Pizza Omar di corso Grosseto a Torino. La vicenda si è conclusa poco dopo con l'arresto dell'uomo, un 31enne romeno, con l'accusa di tentata rapina. L'uomo è stato raggiunto a casa da una pattuglia delle volanti. Lui e la sua donna hanno inoltre rimediato anche una denuncia per furto di elettricità, avendo manomesso il contatore di casa.

Tutto era iniziato quando, in attesa che la raggiungesse il fidanzato, la giovane romena aveva preso dal banco frigo del locale una bottiglia di birra, uscendo all’esterno per consumarla. Quando l'uomo è arrivato i due hanno avuto una discussione, al termine della quale lui ha scagliato a terra la bottiglia. La donna, a quel punto, è entrata nuovamente nel locale chiedendo un’altra birra ma il dipendente del locale, avendo avuto disposizioni di non fare credito per cifre superiori ai 10 euro e sapendo che ci si trovava proprio in questa casistica, ha detto di no.

Quando il fidanzato è intervenuto tirando fuori il coltello dalla maglietta, un cliente ha chiamato il 112 e a quel punto la coppia si è allontanata, lasciando sul posto l'arma che prima era stata brandita contro il viso del ristoratore. Il coltello è stato acquisito dagli agenti come prova poco prima che si recassero a casa dei due.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza a Torino Borgo Vittoria. Il barista nega una bottiglia di birra (gratis) a una donna, il fidanzato lo minaccia col coltello: arrestato

TorinoToday è in caricamento