Cronaca Aurora / Via Borgo Dora

"Botte o morte": biglietto di minacce alla volontaria che si batte per la pedonalizzazione di Borgo Dora a Torino

La vittima: "Scandaloso che si sia scesi così in basso"

Il biglietto di minacce recapitato ad Angela Donna

Un biglietto di minacce è stato recapitato venerdì 22 gennaio 2021 ad Angela Donna, componente dell'associazione Borgo Dora Camminabile che ha promosso il progetto della pedonalizzazione della zona partito nell'agosto 2020 e rinnovato per sei mesi proprio in questi giorni, nonostante alcune contestazioni.

Si tratta di un ritaglio di giornale su cui sono state incollate parole che compongono la frase "Colpa tua str... Morte o botte". Un altro ritaglio incollato, più in basso, raffigura il necrologio di una persona estranea alla vicenda.

"Non è la prima della minacce a me rivolte - scrive Angela Donna su Facebook -, sia verbalmente che sui vari social, compresa quella che sarei stata arrotata da un'auto. Come potete confermare voi che ci seguite, sulla pagina di Borgo Dora Camminabile non ci siamo mai espressi in modo gretto e volgare verso coloro che non la pensano come noi, né tantomeno abbiamo minacciato. È scandaloso che invece di discutere pacatamente come è regola tra esseri civili si debba scendere così in basso".

Sulla vicenda è stata presentata, lo stesso giorno, denuncia al commissariato di polizia Dora Vanchiglia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Botte o morte": biglietto di minacce alla volontaria che si batte per la pedonalizzazione di Borgo Dora a Torino

TorinoToday è in caricamento