menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Parte dell'area smantellata

Parte dell'area smantellata

Migranti: smantellata tendopoli sulle rive dello Stura, 34 persone trasferite

Sono pakistani e siriani che attendono una risposta alla loro richiesta di asilo. Vanno a Settimo

E' stata smantellata nella mattinata di oggi, venerdì 19 agosto, una tendopoli che 34 profughi pakistani e siriani avevano allestito nel parco dello Stura, sulle rive del torrente, dal lato opposto però rispetto al grande campo nomadi abusivo che è stato progressivamente sgomberato.

La polizia municipale è intervenuta su disposizione della prefettura.

I migranti, che hanno collaborato alle operazioni, sono stati accompagnati in bus al centro di accoglienza della Croce Rossa a Settimo Torinese.

Da qui saranno destinati a strutture di accoglienza destinate ai richiedenti asilo.

L'accampamento, molto discreto e riparato, era stato allestito da un paio di mesi.

Tra coloro che vi abitavano c'erano persone arrivate anche sei mesi fa, in attesa dell'esame della richiesta di asilo, che per alcuni è stata fissata a dicembre.

A fine luglio la Circoscrizione 6, presieduta da Carlotta Salerno, aveva chiesto alla sindaca Chiara Appendino di sollecitare l’intervento della prefettura per accelerare queste udienze.

Sul posto sono rimasti gli operatori dell'Amiat per ripulire l'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento