Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Omicidio di Elena Ceste: finito l'interrogatorio al marito

L'uomo, arrestato la scorsa settimana con l'accusa di avere ucciso la moglie, ha risposto alle domande del gip, Giacomo Marson, nel carcere di Quarto d'Asti dove è detenuto da mercoledì scorso

Si è concluso l'interrogatorio di garanzia, iniziato intorno a mezzogiorno e durato circa due ore, di Michele Buoninconti, il marito di Elena Ceste. L'uomo, arrestato la scorsa settimana con l'accusa di avere ucciso la moglie, ha risposto alle domande del gip, Giacomo Marson, nel carcere di Quarto d'Asti dove è detenuto da mercoledì scorso. A renderlo noto sono gli avvocati del presunto omicida, Chiara Girola e Alberto Masoero. 

Elena Ceste era scomparsa da Costigliole d'Asti nei primi giorni di gennaio del 2014 e il suo corpo era stato ritrovato quasi un anno dopo in un canale di scolo non molto lontano dalla abitazione in cui viveva con il marito. "Michele Buoninconti - spiega l'avvocato Chiara Girola - è deciso a difendersi e ad andare fino in fondo". Intanto l'uomo è accusato dell'omicidio e dell'occultamento del cadavere della donna. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio di Elena Ceste: finito l'interrogatorio al marito

TorinoToday è in caricamento