Cronaca

Nuova segnaletica per ciechi e ipovedenti nella Metro di Torino

L'investimento è di 20 mila euro. Specifiche targhette applicate in corrispondenza dei varchi che segnalano la direzione di uscita permettono al disabile visivo di indirizzarsi subito verso l’uscita senza dover consultare la mappa tattile

Nel corso dei prossimi giorni saranno effettuati alcuni adeguamenti della segnaletica per i ciechi e gli ipovedenti in tutte le stazioni della metropolitana per migliorarne la fruibilità e l’utilizzo da parte di tutti gli utenti. Città di Torino ed Infra.To, come già avvenuto in tutto il corso della costruzione della metropolitana, in questi mesi hanno mantenuto vivo e costante il confronto e il dialogo con le associazioni al fine di migliorare la segnaletica nelle nuove stazioni e di integrarla in quelle nella tratta precedente.


In particolare va segnalata l’applicazione di specifiche targhette applicate in corrispondenza dei varchi che segnalano la direzione di uscita. Tali segnalazioni saranno poi integrate con la messaggistica braille al fine di fornire uno strumento completo per ogni tipologia di utente. Si tratta di un’indicazione molto utile che permette al disabile visivo di indirizzarsi subito verso l’uscita senza dover consultare la mappa tattile presente al centro della biblioteca tecnica del piano atrio. Le targhette, già applicate nella tratta da Porta Nuova a Lingotto, saranno estese anche su tutte le altre 15 stazioni da Porta Nuova a Fermi. Per questo intervento Infra.To e la Città di Torino hanno investito circa 20.000 euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova segnaletica per ciechi e ipovedenti nella Metro di Torino

TorinoToday è in caricamento