Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza, 294

Il cantiere è fermo da un anno: "Riaprite via Nizza al traffico"

Il presidente della Circoscrizione Nove Giorgio Rizzuto ha scritto a sindaco ed assessori: "Chiedo che vengano trovate, nel Bilancio 2014, le risorse aggiuntive per ripristinare la strada e riaprire la via"

Ad un anno dalla paralisi che ha colpito il cantiere del metrò in via Nizza, arriva una nuova richiesta di riapertura della via, per voce del presidente della Circoscrizione Nove Giorgio Rizzuto. Quel grande cantiere fermo opprime un intero quartiere: è giunto il momento, secondo Rizzuto, di riaprire la via al traffico, se si decreterà che lo stallo dei lavori continuerà ancora per molto.

Rizzuto ha scritto al sindaco Fassino, agli assessori Lubatti, Mangone e Passoni, oltre al presidente di Infra.To Giancarlo Guiati: "In seguito ad alcuni articoli pubblicati dagli organi di stampa nei giorni scorsi - scrive il presidente - Apprendo con fortissima preoccupazione che i lavori della metropolitana sui cantieri Nizza - Bengasi non ripartiranno, così come invece preannunciato dai soggetti competenti in più sedi, anche durante un Consiglio Circoscrizionale, nei mesi scorsi".

Il commercio, in via Nizza e piazza Bengasi, è da tempo in profonda crisi, proprio per la presenza di questo cantiere a dir poco ingombrante. Rizzuto, proprio pensando a ciò, prosegue: "In considerazione della profonda crisi del commercio di via Nizza, della inagibilità e chiusura di un tratto della strada (senza aver mai capito quale fosse la reale necessità), della forte tensione sociale da parte degli Operatori commerciali di zona [...] chiedo che vengano trovate, nel Bilancio 2014, le risorse aggiuntive per ripristinare la strada e riaprire la via, in attesa che, nelle sedi appropriate, si decida quale sarà il futuro della metropolitana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cantiere è fermo da un anno: "Riaprite via Nizza al traffico"

TorinoToday è in caricamento