menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ieri in piazza XVIII Dicembre la gente poteva entrare e uscire liberamente dalla stazione, che nonostante il blocco al sistema non era chiusa

Ieri in piazza XVIII Dicembre la gente poteva entrare e uscire liberamente dalla stazione, che nonostante il blocco al sistema non era chiusa

La metro ancora ferma: 12 ore di paralisi, panico nei vagoni bloccati

Il metrò di Torino sembra maledetto da un sortilegio: si è fermato ancora, ieri pomeriggio, dalle ore 17.00. Il guasto è stato riparato solo questa mattina alle 5.30

È rientrata in funzione alle 5.30 del mattino, dopo dodici ore di paralisi totale. Il metrò di Torino è tornato, ieri, ad essere vittima dell’ennesimo guasto: per un problema tecnico verificatosi alla stazione Lingotto, tutto il sistema è stato costretto a fermarsi. Per dodici ore.

Un guasto non da poco, se si pensa che per la seconda metà del pomeriggio il metrò era andato completamente in tilt, con i tornelli che funzionavano regolarmente ma nessun treno in arrivo: in questa occorrenza le stazioni erano ancora accessibili, tra la rabbia di chi aveva pagato il biglietto convinto che i convogli arrivassero. Gtt ha disposto 15 mezzi di superficie, ma i ritardi, specialmente alle 17.00 (quando è iniziata la paralisi) sono più che probabili. E così il viaggio verso casa dall’ufficio, per molti torinesi, è stato un inferno. Poi, nella tarda giornata, verso le 19.00, è stata riaperta la tratta da Fermi a Porta Nuova, precludendo comunque quella dalla stazione al Lingotto.

Non solo: in almeno un caso un convoglio è rimasto bloccato nei sotterranei per almeno 40 minuti. In questa circostanza, una donna è stata male appena uscita dal metrò, quando sono arrivati i soccorsi. Una situazione analoga, con un vagone fermo nel sottosuolo, era già accaduta il giorno prima, all'altezza della stazione Vinzaglio.

In molti si sono lamentati, perché ormai questa sembra sempre più una piaga della nostra metropolitana: “Non è possibile: ho rinnovato l’abbonamento proprio oggi, e mi trovo il metrò fermo”, commentava Enrico C., ieri pomeriggio. “Perché la metropolitana di Torino continua ad essere vittima di questi blocchi? – si domandava Giacomo T. – Le cose sono due: o è difettoso il sistema, o i treni. In tutti e due i casi, non mi sento sicuro”.

metro-2-3

metro2-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Torino usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento