menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il mercato di piazza Guala sta morendo: "Bisogna intervenire"

In un ordine del giorno, i consiglieri del Pdl Alessandro Lupi e Fulvio Berno chiedono di regolarizzare il mercato, che attende da trent'anni un intervento di riqualificazione

I banchi sono sempre di meno: il mercato di piazza Guala non si può dire che stia passando un bel periodo. Colpa della situazione economica non favorevole a nessuna attività, ma anche della mancata riqualificazione di un’area che aspetta da tempo di essere trasformata.

“Da trent’anni si attende una regolarizzazione e una riqualificazione”, attaccano i consiglieri del Pdl della Circoscrizione Nove Alessandro Lupi e Fulvio Berno, che hanno presentato un ordine del giorno per porre l’attenzione sul problema del mercato e per cercare di attivare una soluzione.

“Tale ritardo – spiegano nell’ordine del giorno – sta provocando una lenta agonia commerciale del mercato stesso aggravata dalla pesante congiuntura economica”. Preso atto che “parte degli oneri di urbanizzazione derivanti dalla realizzazione di insediamenti abitativi presso la cosiddetta “area Guala” dovrebbero essere destinati ad una riqualificazione del mercato in oggetto”, i consiglieri chiedono al Comune di procedere con la regolarizzazione del mercato. Tra le richieste, la ripavimentazione dell’area, la concessione di un maggior numero di posti fissi (dal 25% al 75%) e la valutazione di possibili sgravi fiscali per la vicinanza del mercato di via Vigliani, che porta via il lavoro a molti banchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento