Cronaca

Mercato corso Racconigi, parlano i mercatali: "Alcuni non redigevano neppure la contabilità"

Oltre a non pagare i canoni di locazione previsti per legge, i mercatari di corso Racconigi, non redigevano neppure le scritture ed i bilanci di contabilità. Molti sono stati sfrattati, gli altri ora devono risarcire quanto dovuto

La scandalosa vicenda del mercato di corso Racconigi ritorna alla voce dei partecipanti alla commissione di Controllo di Gestione alla quale hanno preso parte, oltre alle istituzioni, anche i mercatali ed i responsabili dell'attuale cooperativa che gestisce il mercato stesso.

Come affermano questi ultimi, non soltanto non venivano pagati al Comune i dovuti canoni di locazione, ma addirittura molti mercatali non tenevano neppure la contabilità e mancavano di redigere il bilancio previsto per legge. "Alcuni di quelli che non pagavano le spese - ci dice Vittorio Bertola (M5S) presente in commissione - Tenevano addirittura il riscaldamento spento perchè non avevano i soldi per pagarlo. E nessuno risuciva a mandarli via".

Sostanzialmente, da luglio, da quando è la nuova gestione della cooperativa, ad imporre i suoi vincoli al mercato di corso Racconigi, molti di quei mercatali insolventi sono stati, a conti fatti, sfrattati.

L'accordo con il Comune, tuttavia, è chiaro: entro fine anno, chi non pagava deve risarcire quanto dovuto, anche se la situazione è più difficile di quanto sembri. Stiamo parlando di milioni di euro e molti, ammettono, non risuciranno a coprire l'intera somma. "La procedura di revoca della concessione è stata sospesa -. afferma Vittorio Bertola - Il Comune, grazie alle garanzie stipulate con la banca ha dato ai mercatali il tempo di rientrare, ma il tutto deve avvenire entro fine anno, altrimenti sarà costretto a far riaprire la procedura di revoca".

I destini del mercato di corso Racconigi sono tutt'altro che rosei: la situazione di crisi in cui versano gli scambi di oggi, sicuramente, non faciliterà i commercianti nel risarcire le somme dovute.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato corso Racconigi, parlano i mercatali: "Alcuni non redigevano neppure la contabilità"

TorinoToday è in caricamento