Mercoledì, 22 Settembre 2021
Cronaca

Ipotesi menù vegano nelle scuole, la proposta direttamente dalle famiglie

Il Comune di Torino potrebbe accontentare i papà e le mamme che hanno fatto richiesta di menù vegano. 4mila, invece, sono i pasti etnici serviti ogni anno

Nelle mense scolastiche potrebbe arrivare persino il menù vegano. La proposta, arrivata per voce di numerose famiglie, sembra piacere al Comune di Torino che ha già abbozzato un mezzo si. Per ora, però, siamo solo alla fase embrionale del progetto. Bisognerà, infatti, sentire prima il parere di nutrizionisti e pediatri mentre per quanto riguarda i pasti serviti ogni anno nelle mense risultano circa 4mila quelli "etnici". Nelle classi del torinese, del resto, il 35 per cento degli alunni è di origine straniera.

Ma tra il dire e il fare c’è di mezzo il mare. La cucina vegana escluderebbe totalmente l'uso di prodotto animali e loro derivati: la carne e il pesce ma anche latticini, uova e miele. Alimenti che nella crescita di un ragazzo sono molto importanti.

Ecco perché da Palazzo civico si sta ragionando attentamente su questa opzione che rischia di accontentare una fetta di famiglie e scontentarne allo stesso modo un’altra. Per quanto riguarda il menù di quest’anno ecco spuntare pizza, lasagne al ragù e cotoletta alla milanese. E per dolce le barrette al cioccolato

E dopo le polemiche dello scorso anno il Comune ha organizzato sia a ottobre che a novembre, alcune giornate a porte aperte, in cui le famiglie potranno visitare di persona i centri di cottura. In più c’è da annoverare anche l’abbandono alle posate in plastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ipotesi menù vegano nelle scuole, la proposta direttamente dalle famiglie

TorinoToday è in caricamento