Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Scoppia un altro caso di meningite, via alle analisi per individuare il ceppo

La donna di 56 anni, di nazionalità italiana, non è in pericolo di vita ma è stata comunque trasferita nel reparto malattie infettive dell'Amedeo di Savoia

Paura a Torino per un nuovo caso di meningite. Segnalato nella serata di ieri, mercoledì 3 maggio, all’ospedale San Giovanni Bosco.

Una donna di 56 anni, di nazionalità italiana, è stata trasportata d’urgenza al pronto soccorso con sintomi di sospetta meningite: sospetti poi confermati in ospedale dopo i dovuti accertamenti.

La paziente non è in pericolo di vita e ha risposto bene alle prime terapie, nel frattempo è stata comunque trasferita nel reparto malattie infettive dell'Amedeo di Savoia. I controlli sono stati allargati anche sui familiari, sul personale dell'ambulanza e del nosocomio.

Serviranno le analisi per capire a quale ceppo appartiene il batterio che ha colpito la donna, che attualmente non risulta in pericolo di vita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scoppia un altro caso di meningite, via alle analisi per individuare il ceppo

TorinoToday è in caricamento