Giovedì, 5 Agosto 2021
Cronaca

Maxi furto di rame alla pista olimpica, sottratti oltre 3mila chili di oro rosso: arrestati

Già nel mese di settembre dell'anno scorso, undici ladri di rame romeni erano stati arrestati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi a rubare all'interno della pista olimpica da bob di Cesana Torinese

Maxi furto di rame sventato dai carabinieri alla pista olimpica di bob, slittino e skeleton di Pariol, a Cesana Torinese. I militari hanno arrestato per furto 3 cittadini romeni di età compresa tra i 19 e i 43 anni e un cittadino bulgaro di 40 anni. Il gruppo, con un complice che è riuscito a fuggire, era organizzato in squadre con la disponibilità di due furgoni rubati: i responsabili hanno sottratto 3.320 chili di rame dagli impianti della pista bob, skeleton e slittino di sansicario. La refurtiva e le auto sono state restituite ai proprietari.

Già nel mese di settembre dell’anno scorso, undici ladri di rame romeni erano stati arrestati dai carabinieri dopo essere stati sorpresi a rubare all'interno della pista olimpica da bob di Cesana Torinese. Erano stati colti in flagrante mentre smontavano cavi e altre strutture in modo organizzato, col coordinamento di un 'mastro', come se fosse un vero e proprio cantiere. Gli arrestati erano stati trovati in possesso di 2.880 chili di rame

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto di rame alla pista olimpica, sottratti oltre 3mila chili di oro rosso: arrestati

TorinoToday è in caricamento