Sauze d'Oulx: sindaco agli arresti domiciliari per truffa aggravata

E' stato accertato che Mauro Meneguzzi, sindaco di Sauze d'Oulx, favoriva illecitamente la propria assistente nella certificazione dell'orario d'ingresso e d'uscita dal luogo di lavoro

Mauro Meneguzzi, sindaco di Sauze d'Oulx

Da questa mattina il sindaco di Sauze d’Oulx, Mauro Meneguzzi, e la sua assistente sono agli arresti domiciliari. L'ordinanza è stata emessa dal gip di Torino per truffa aggravata e falso del pubblico ufficiale in danno di un ente pubblico.

Le indagini, condotte tra marzo 2011 e ottobre 2012 sotto la direzione della Procura di Torino, hanno consentito di accertare che Meneguzzi favoriva illecitamente la propria assistente nella certificazione dell’orario d’ingresso e d’uscita dal luogo di lavoro, timbrando il tesserino magnetico della donna o rilasciandole false dichiarazioni di presenza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Insetti in casa: la scutigera, l'insetto (utilissimo) che mangia gli altri insetti

  • Piemonte riaperto da mercoledì in entrata e uscita, stop all'obbligo di mascherine all'aperto

  • Tempesta sul Torinese: zone allagate, paesaggi imbiancati e numerosi disagi

  • Tragedia lungo la statale: scooter e moto si scontrano, morte due persone

  • Torino e provincia, le attività commerciali che fanno consegne a domicilio

Torna su
TorinoToday è in caricamento