Cronaca

Maturità 2012 al via: le tracce della prima prova scritta

E' iniziata questa mattina la maturità 2012 con la prima prova scritta di italiano. L'autore scelto per quest'anno è Eugenio Montale, con un brano tratto da "Ammazzare il tempo"

Come ogni anno è attesissimo l'inizio degli esami di maturità. Dopo giorni passati a studiare e a fare mille supposizioni sui temi, questa mattina le ipotesi sono diventate realtà con la prima prova scritta.

I maturandi avranno sei ore a disposizione per fare il tema. Potranno scegliere tra un testo letterario, la produzione di un saggio breve o di un articolo di giornale, i cui titoli sono stati svelati alle ore 9.

L'autore si cui c'è la possibilità di fare l'analisi del testo è Eugenio Montale, con un brano di prosa tratto da "Ammazzare il tempo". Per quanto riguarda l'articolo di giornale per la prova di italiano della Maturità dovranno descrivere il Labirinto. Avranno a disposizione una serie di documenti di grandi autori come Ariosto, Picasso, Calvino ed Eco. Infine per la composizione di un saggi breve sono diversi i temi proposti: riflessione sul "bene individuale e bene comune"; gli ebrei nella storia, con la descrizione dello sterminio programmato e realizzato dai nazisti durante la seconda guerra mondiale; le responsabilità della scienza e della tecnologia.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2012 al via: le tracce della prima prova scritta

TorinoToday è in caricamento