Cronaca

Maturità 2011, le tracce sono già nelle città

Già da due giorni i provveditorati hanno ricevuto i plichi con le tracce, che ora sono custoditi dalle forze dell'ordine. All'alba del 22 e 23 giugno i plichi saranno consegnati nei singoli istituti

Per decine di migliaia di studenti questi sono giorni di ansia, paura, ultimi ripassi. La maturità 2011 inizia mercoledì. Nel torinese sosterranno gli esami di stato 15.733 candidati: 14.935 interni e 798 esterni che si sono già cimentati nel pre-esame di ammissione. Dopo l'incontro al Pininfarina, a Moncalieri, questo pomeriggio, quando tutti i presidenti di commissione e il direttore dell’Ufficio Scolastico Territoriale Alessandro Militerno faranno il punto della situazione, inizierà il conto alla rovescia. Già da due giorni i provveditorati di tutte le città italiane hanno ricevuto i plichi con le tracce, che ora sono custoditi dalle forze dell'ordine. All'alba del 22 e 23 giugno i plichi saranno consegnati nei singoli istituti. Non ci sono particolari novità da segnalare, tranne una. In tre scuole all'ombra della Mole si registrerà l'esordio dell'Esabac, l'esame con doppia validità, italiana e francese: si tratta del Curie di Grugliasco, Internazionale Spinelli ed Europeo Umberto I. Con questo speciale diploma si conseguono due titoli in uno: l'esame di stato e il baccalaureat d'oltralpe.

MATURITA' 2011: COMMISSIONI E COMMISSARI ESTERNI

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maturità 2011, le tracce sono già nelle città

TorinoToday è in caricamento