Vestito con un body e armato di forbici dà in escandescenze in strada: arrestato

Il giovane ha tentato di colpire con calci e pugni gli agenti intervenuti

Immagine di repertorio

Arrestato un bulgaro di 25 anni in evidente stato di alterazione psico-fisica che molestava i passanti in corso Scoplis nella serata di tarda serata di martedì 6 novembre, in zona parco del Valentino. Il giovane è stato segnalato al numero unico di emergenza. Al loro arrivo sul posto, gli agenti della Squadra Volante e del Commissariato “Barriera Nizza” hanno individuato l’uomo che, vestito solo di un body, brandiva un paio di forbici da elettricista. 

Dopo una serie di gravi insulti nei confronti dei poliziotti improvvisamente si è scagliato contro di loro tentando di colpirli con calci e pugni. Il 25enne è stato arrestato per i reati di resistenza, violenza a Pubblico Ufficiale e danneggiamento aggravato avendo arrecato danni all’autovettura di servizio durante il trasferimento in Questura. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è stato anche denunciato per minacce aggravate ed oltraggio a pubblico ufficiale. Da accertamenti è emerso che lo straniero, a metà ottobre, era stato arrestato per gli stessi titoli di reato ed a seguito di udienza di convalida era stato sottoposto alla misura dell’Obbligo di presentazione quotidiana alla Polizia Giudiziaria.                                             
      

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come proteggersi

  • Rapina in farmacia, poi arrivano i parenti del malvivente: 12 volanti per fermarli

  • Cirio firma l'ordinanza: "Da lunedì i supermercati potranno vendere cancelleria"

  • Stanotte torna l'ora legale, lancette in avanti: "Un mix critico col Coronavirus"

  • Coronavirus Piemonte, Icardi: "Test sierologico per dipendenti e ospiti delle case di riposo"

  • Coronavirus, Piemonte ai vertici per incremento di posti in terapia intensiva

Torna su
TorinoToday è in caricamento